Sospensione riscossione Equitalia: cos’è?

La Sospensione della Cartella esattoriale Equitalia è rappresentata da una richiesta, da parte del cittadino contribuente, volta ad interrompere, o sospendere appunto, la riscossione di crediti o gli eventuali avvisi di procedure di esecuzione o cautelari, quali ad esempio fermo amministrativo,  ipoteche e pignoramento di beni.

La Sospensione della riscossione Equitalia è stata introdotta con La legge di stabilità 2013, decreto legislativo 159/2012, per snellire le contestazioni che, di norma, avvenivano davanti alle Autorità Giudiziarie, e, seppure abbia subito alcuni cambiamenti negli ultimi anni, essa è tuttora valida, rimanendo un utile strumento per salvaguardare il proprio patrimonio in caso di debiti.

È infatti proprio grazie alla sospensione della riscossione che si avvierà l’iter  cui seguirà il ricorso contro equitalia, seguita dall’istanza di autotuela per annullare cartelle equitalia. Ovviamente, per poter richiedere la Sospensione a Equitalia occorre che vi siano uno o più presupposti che rendano la cartella di pagamento non valida, presupposti che devono poter essere dimostrabili, da qui la nostra analisi sulla situazione debitoria, volta a conoscere i punti deboli delle cartelle esattoriali.

Quando è possibile richiederla?

È possibile procedere alla sospensione della cartella Equitalia nel momento in cui si verificano una o più delle seguenti condizioni:

  • è stato già effettuato il pagamento della cartella, ancor prima della formazione del ruolo;
  • è stato emesso un provvedimento di sgravio (annullamento del debito), da parte dell’ente creditore;
  • la o le cartelle esattoriali in questione sono afflitte da prescrizione o decadenza prima della data di esecutività del ruolo;
  • è stata emessa una sentenza giudiziale oppure amministrativa (da parte dell’ente creditore) che abbia sospeso oppure annullato il pagamento della cartella.

Quanto tempo ho per richiedere la Sospensione?

È molto importante considerare le tempistiche, ovvero il tempo limite in cui poter attivare la richiesta di sospensione Equitalia: entro 60 giorni NON lavorativi (dunque comprendendo anche i fine settimana) dalla data di ricezione della cartella, dell’avviso o dell’atto. In ogni modo è buona norma muoversi tempestivamente e richiedere il prima possibile una consulenza.

Financial time: Consulenza su Sospensione riscossione Equitalia

Sospensione cartella Equitalia

La Sospensione della Cartella esattoriale è uno dei primi e più importanti passaggi, grazie al quale Financial Time può fermare le procedure avviate e liberarti dalle cartelle esattoriali non dovute, bloccandole tempestivamente e trovando una soluzione adatta a te, anche se sono scaduti i termini di presentazione, ed avviare il percorso per lo sgravio in autotutela.

Sospensione Cartella Equitalia ultima modifica: 2016-10-07T02:42:42+00:00 da Financial Time