Istanza di Sgravio e Ricorso Agenzia delle Entrate

Lo Sgravio della cartella esattoriale, che avviene tramite istanza di annullamento in autotutela, è un atto che il contribuente può produrre nel momento in cui si vede addebitare delle somme non dovute, diritto ottenuto grazie alla legge di stabilità n. 228/2012.

 

Come funziona il ricorso agenzia delle entrate riscossione

All’Agenzia delle entrate Riscossione (e prima ancora Equitalia) viene affidato il compito di riscuotere le somme dovute agli enti creditori dal contribuente. Se la sospensione della cartella esattoriale va indirizzata all’ente riscossore, l’istanza di sgravio della cartella esattoriale, che avviene attraverso il ricorso in autotutela, va, invece, indirizzato direttamente all’ente creditore a cui il tributo o la tassa sono riferiti.

Ciò significa che, ad esempio, se non paghiamo una rata trimestrale INPS, quest’ultima affiderà la riscossione all’Agenzia delle Entrate Riscossione, seppure la richiesta di pagamento effettiva nasce in realtà dall’ente INPS: se riteniamo, attraverso un’analisi dettagliata che Financial Time può fare gratuitamente per te,  che la cartella in sé non sia dovuta, andrà redatto un provvedimento di sospensione per l’ente riscossore, mentre il ricorso di autotutela andrà presentato direttamente all’ente creditore, che dovrà correggere l’errore presente sulla cartella non dovuta e dare l’ordine all’ente riscossore di annullare il debito.

Inoltre, se l’ente riscossore non produce una risposta (positiva o negativa che sia), entro 220 giorni si applica la regola di silenzio/assenso, ovvero il “silenzio” dell’ente diventa automaticamente “assenso” riguardo il ricorso in autotutela, ovvero l’istanza di autotutela viene considerata accolta e la cartella viene annullata.

 

Sgravio cartella esattoriale: quando è possibile richiederlo

L’annullamento in autotutela, per ottenere lo sgravio della cartella esattoriale, si può richiedere sicuramente in qualsiasi momento all’ente creditore, seppure muoversi tempestivamente è la cosa migliore per evitare ricorsi attraverso l’autorità giudiziaria che prevedono tempi più lunghi ed una procedura più complessa.

 

Consulenza gratuita Financial Time sullo sgravio cartella esattoriale

Sgravio cartella esattorialeFinancial Time, dopo un’analisi puntuale e soprattutto gratuita della tua posizione debitoria, ti consegnerà un Report dettagliato con tutte le somme che potrai risparmiare grazie all’annullamento di cartelle esattoriali non dovute per pagamenti effettuati, prescrizione o altri vizi.

Sgravio cartella esattoriale – Istanza di autotutela ultima modifica: 2017-11-19T19:54:26+00:00 da Financial Time